Data: 19 febbraio 2011 Categoria: ,

Per diffondere l’esistenza ed il susseguirsi delle conversazioni pubbliche sul futuro della città di Trieste, i Simposi, si è deciso di realizzare una delle prime operazioni di guerrilla marketing mai viste in città. Grazie al permesso del Comune di Trieste (che ci ha concesso in totale 24 ore tra posa e rimozione), abbiamo realizzato (fisicamente parlando) 4 percorsi colorati (attraverso del nastro adesivo) che da altrettanti punti nodali della città convergevano nella location del prossimo evento pubblico. Grazie alla curiosità suscitata, l’incontro si è dovuto svolgere all’aperto vista l’impossibilità di contenere circa 400 persone all’interno di un normale bar di Piazza Oberdan.

Qui il video della linea gialla.