Data: 10 febbraio 2012 Categoria:

All’interno del piano terra dell’Istituto Tecnico per Geometri Max Fabiani di Trieste c’era un laboratorio prove materiali completamente attrezzato ed inutilizzato. Per colpa di soli 50 cm, la planimetria del laboratorio non rispettava i parametri di sicurezza standard compromettendone l’utilizzo da parte di allievi, insegnanti e soggetti esterni che potenzialmente potevano sfruttarne le apparecchiature per eseguire i già comuni test ai materiali di costruzione. Questo fino a qualche anno fa. Grazie al supporto di MANIFETSO2020, a seguito dell’attivazione e gestione di un processo multiattoriale, il laboratorio è stato restituito alla vita scolastica risolvendo gli impedimenti che ne bloccavano l’utilizzo. Il tutto, senza costi esorbitanti ma semplicemente grazie ad un meccanismo a geometria win-win.