Data: 19 luglio 2011 Categoria:

All’interno del nono Festival della Diversità (Parco di San Giovanni) abbiamo continuato nella nostra campagna di rilevazione dal basso dei punti di vista, delle aspettative e delle visioni sul futuro della città di Trieste cambiando, questa volta, strumento d’analisi. Abbiamo lasciato i questionari e ci siamo armati di telecamera, di 8 domande e di un timer. Infatti, chiunque poteva partecipare e dire la propria rimanendo, però, all’interno di un tempo massimo di 800 secondi. Queste le domande poste agli intervistati (nell’ordine)1. cos’è per te la diversità?, 2. cos’è per te la rigenerazione urbana 3. cos’è per te la sostenibilità?, 4. cos’è per te l’innovazione?, 5. descrivi Trieste con 3 parole, 6. dai un voto da 1 a 10 alla Trieste di oggi, 7. quale progetto potrebbe cambiare l’attuale situazione triestina?, 8. tre parole per descrivere la Trieste del 2020.

questo link il prodotto video realizzato grazie alla collaborazione di Giovanni Sacchetti.